Notizie Scolastiche

Questo blog è curato da Bartolo Pavone esperto sindacalista dell'OO.SS Confintesa del comparto scuola.

L'obiettivo principale e': rendere un servizio trasparente, professionale, di massina coerenza sociale verso tutti e nell'interesse di tutti .

Mi auguro che sia di Vostro gradimento e Vi ringrazio per la Vostra cortese attenzione.

venerdì 12 maggio 2017

Pavone, confintesa scuola sicilia : Terminata la fase di presentazione delle domande di mobilità, i docenti devono adesso vigilare sulle lettere di notifica, che riceveranno, ai fini della convalida della domanda medesima e dell’attribuzione del punteggio spettante.


Terminata la fase di presentazione delle domande di mobilità, i docenti devono adesso vigilare sulle lettere di notifica, che riceveranno, ai fini della convalida della domanda medesima e dell’attribuzione del punteggio spettante.
La mail arriverà nella casella di posta elettronica indicata su istanze online per ricevere le diverse comunicazioni del Miur.
Le suddette lettere di notifica stanno iniziando ad arrivare ai docenti di scuola dell’infanzia e primaria.
Ricordiamo che con la convalida vengono notificati i punteggi che sono stati attribuiti per il movimento richiesto con il dettaglio delle voci del modulo di domanda ritenute valide, comprese le esigenze di famiglia (se valutabili) ed eventuali precedenze.
La stessa notifica potrà essere consultata nella sezione “Archivio 2017” presente sulla home page del portale Istanze online.
Il docente viene invitato, quindi, a prendere visione dei dati presenti sul documento e nel caso dovesse riscontrare incongruenze, è tenuto, per tutelare i suoi interessi, a darne comunicazione all’USP.
Il docente, nel caso di errori nell’attribuzione del punteggio, avrà 10 giorni di tempo, a partire dalla data di ricezione della notifica di convalida, per presentare reclamo all’Ufficio scolastico provinciale di competenza (quello di titolarità).
Palermo 12/05/2017              La segreteria regionale Confintesa scuola sicilia

Nessun commento:

Posta un commento